Blog : Benessere

Dall'orto alla tavola: pomodori e melanzane

Dall'orto alla tavola: pomodori e melanzane

Siamo ad agosto, l'estate ormai ha raggiunto il suo picco e i giorni si sono sensibilmente accorciati. Continua la tendenza "nutrizionistica" dei cibi ricchi d'acqua e prodotti molto freschi.

Questo è il momento migliore dell'anno per andare nell'orto, o al mercato, raccogliere gli ortaggi protagonisti, portarli in cucina e dare origine a piatti tradizionali straordinari come la pasta al pomodoro e basilico,  parmigiana di melanzane, la pasta alla Norma, la caponata di verdure.

Ogni stagione ha la sua ricchezza gastronomica anche l'estate, dove c'è l'imbarazzo della scelta in quanto a verdura, ma senza dubbio ci regala un binomio fondamentale per la dieta mediterranea: pomodori e melanzane. Questi due ingredienti protagonisti della tradizione culinaria del sud Italia ormai sono simbolo della gastronomia e dell'identità italiana. 

Il pomodoro è certamente l'ortaggio più consumato e coltivato d'Italia, da nord a sud, con diverse varietà più o meno pregiate e più o meno rare. Ovviamente meglio scegliere sempre le varietà locali in quanto in ogni territorio potrete sempre trovare un buon pomodoro. 

La melanzana, o popolarmente interpretata anche come mela non sana, perché non è commestibile da cruda, fino agli anni Sessanta e Setanta è statao un ortaggio consumato prevalentamente al Sud. Uno tra i prodotti più versateli in cucina è perfetta per diventare piatto forte dei nostri pasti estivi ma soprattutto per sostiruire la carne  in questo periodo.

Dall'orto in questi giorni abbiamo raccolto pomodori da trasformare in salsa per i mesi freddi quando non saranno più disponibili, se non quelli di serra, insapori e che sicuramente è meglio non usare. Abbiamo fatto la scorta di melanzane, peperoni, zucchine e cipolle, che oltre a trasformare in giardiniera o mettere sott'olio si possono cuocere sul bbq alla griglia, in frittura o in una saporita caponata di verdure.

Di preparazioni con questi ortaggi estivi ce ne sarebbero tante da raccontare e provare, ecco  una piccola lista e ricordate sempre stay rock and love food!

 

0 Commenti

Lascia un commento per primo!

Lascia un commento

* Campo obbligatorio. La tua email non verrà pubblicata.
Sponsorship, help us!

Amici food rockers, vi ricordiamo che il progetto Food'n Rock non riceve finanziamenti da nessuno, il lavoro viene fatto per passione della cucina e del Rock’n Roll! Qualsiasi sponsorizzazione per il progetto ci sarà di grande aiuto per continuare al meglio.

DONATE CON
Donate con PayPal

Clicca il logo Paypal e prosegui su paypal.com. Inserisci l'importo della tua donazione e prosegui.