Ricette : Primi

Knockin' On Heaven's Door - Guns N' Roses
Ravioli del plin, Casatella DOP e brodo di canocchie
  • Preparazione ~110 min
  • Cottura ~10 min
  • Ingredienti per 4 persone
  • Costo: Medio
  • Difficoltà: Media

Ravioli del plin, Casatella DOP e brodo di canocchie

4,5/5

La Casatella trevigiana è un formaggio di tipo fresco e a pasta molle, preparato con latte vaccino pastorizzato, tipico della provincia di Treviso. Si presenta in forme cilindriche, la pasta è lucida, lievemente mantecata, fondente in bocca, di colore da bianco latte a bianco crema.

Questa volta abbiamo deciso di usarla per farcire i nostri ravioli in brodo, nello specifico gli agnolotti del plin, ma voi potete usare la forma che preferite. Il ripieno darà un'esposione cremosa in bocca come un assolo di batteria.

Per il brodo di crostacei abbiamo deciso di usare dei crostacei delicati e gustosi come le cannocchie, dette anche pannocchie o paccheri o cicale di mare. Sono dei crostacei che possono raggiungere una lunghezza di 20 cm. Ha una corazza di colore bianco-grigiastra con riflessi rosati e con due caratteristiche macchie ovali sulla coda simili ad occhi, volti ad ingannare il predatore.

Provate la ricetta per una cena gourmet oppure prendete solo qualche spunto e cambiate qualche ingrediente a vostro piacimento. That's rock folks!

Ingredienti

Per il ripieno

  • 200g di Casatella trevigiana DOP
  • 30ml di latte o panna
  • qb sale e pepe
  • qb olio extravergine di oliva
  • trito di aneto fresco

Per la pasta fresca 

  • 2 uova grandi
  • 200g farina 00
  • pizzico di sale

Per il brodo di canocchie

  • 10 canocchie
  • 2 coste di sedano
  • 1 carota
  • 2 scalogni
  • qb vino bianco secco
  • qb olioextravergine di oliva
  • qb sale e pepe

Procedimento

1

Iniziate a impastare la pasta fresca mettendo tutti gli ingredienti in una planetaria, oppure impastare a mano creando la consueta fontana di farina. Lasciare riposare l'impasto in frigo avvolto da pellicola.

2

Per il ripieno di Casatella trevigiana, mettete gli ingredienti in un mixer e iniziate a frullare, aggiungendo un filo di latte o panna per ottenere la densità preferita. Inserite il contenuto in una sac-a-poche e lasciate raffreddare in frigo.

3

Ora iniziate a prepararvi il brodo di canocchie, lavate e montate le verdure tagliandole poi a mirepoix. Iniziate a tostare la mirepoix mentre pulirete 4 canocchie che vi serviranno per decorazione, ovviamente le teste le aggiungete al resto delle canocchie. Una volta che la mirepoix è tostata aggiungete le canocchie, fatele rosolare e sfumate con abbondante vino bianco secco. Coprite di acqua fredda e ghiaccio e lasciate bollire per almeno un'ora, aggiungendo altro ghiaccio se necessario.

4

Quando il brodo sarà pronto, filtratelo con un colino e dell'ovatta per togliere le impurità, e versatelo in un pentolino e lasciatelo da parte fino al momento della cottura e servizio dei ravioli. Ora iniziate a preparare i vostri ravioli del plin. 

5

Tirate la pasta e ricavate lunghe strisce larghe 5cm, distribuite al centro del ripieno con la sac-a-poche a una distanza di 1,5 cm l'uno dall'altro.
Inumidite il bordo con tuorlo o acqua e ripiegate la pasta su se stessa. Iniziate a pizzicare in verticale la pasta tra un ripieno e l'altro. Poi con una rotella tagliapasta tagliate la pasta nel senso della lunghezza a pochi millimetri dal ripieno e successivamente separate gli agnolotti.

6

Ora non vi resta che cucinare i vostri ravioli, o in acqua o in brodo. Serviteli con una canocchia cotta velocemente al vapore per mantenerla più gustosa. Come tocco finale qualche fogliolina di timo fresco.

 

Consigli

☞ Volete dare un tocco più rock? Aggiungete delle foglioline di timo fresche e polvere di limone bruciato.

♫ Food rockers nostalgici del vinile, a questo link potete acquistare l'album Use Your Illusion II dei Guns N' Roses

 

3 Commenti

  1. 25 Settembre 2019
    gabry

    Buooooni!!

    Rispondi
  2. 21 Settembre 2019
    Ele88

    non ho capito bene come si chiudono.

    Rispondi
    1. 21 Settembre 2019
      Food&Rock

      Ciao Ele88. Posiziona alla stessa distanza il ripieno lasciando lo spazio necessario per la Pizzicata e tagliata. Richiudi l\'impasto nella sfoglia, e taglia per lungo a distanza piuttosto ravvicinata, poi taglia separando uno dall\'altro.

      Rispondi

Lascia un commento

* Campo obbligatorio. La tua email non verrà pubblicata.
Follow us on Instagram!
Sponsorship, help us!

Amici food rockers, vi ricordiamo che il progetto Food'n Rock non riceve finanziamenti da nessuno, il lavoro viene fatto per passione della cucina e del Rock’n Roll! Qualsiasi sponsorizzazione per il progetto ci sarà di grande aiuto per continuare al meglio.

DONATE CON

Clicca il logo e prosegui su paypal.com