Ricette : Primi

Smoke On the Water - Deep Purple
Calamarata
  • Preparazione ~10 min
  • Cottura ~15 min
  • Ingredienti per 4 persone
  • Costo: Medio
  • Difficoltà: Bassa

Calamarata

4,5/5

Torniamo a parlare di ricette della cucina tradizionale italiana. Si chiama calamarata uno dei primi piatti a base di pesce più famosi nel nostro paese. Prende il nome proprio dai calamari e dal tipo di pasta utilizzato, che proprio per il suo particolare formato ricorda gli anelli di calamaro. Se non riuscite a trovarla nel vostro negozio di fiducia la potete acquistare a questo link.

Questo primo piatto è una ricetta partenopea ormai esportata in tutta Italia, ma anche all’estero, è perfetta in estate, ma anche nelle altre stagioni. Ricordatevi di non comprate calamari surgelati. La qualità della materia prima è tutto.

La ricetta è facilissima amici food rockers e quindi non dovrebbe essere impossibile commettere errori. Noi abbiamo dato il nostro tocco rock, provatela!

Ingredienti

  • 400g Calamarata 
  • 4 calamari
  • una dozzina di pomodorini
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 peperoncino fresco
  • qb prezzemolo tritato
  • qb sale e pepe
  • qb olio extravergine d'oliva
  • 1 bicchiere vino bianco secco

Procedimento

1

Per prima cosa bisogna pulire i calamari staccando la testa e i tentacoli e togliendo la cartillagine intera e le interiora. Poi eliminate la pelle esterna e lavate bene tutto. Se non siete capaci di pulire i calamari o non avete tempo, lasciatelo fare al vostro pescivendolo di fiducia.
Tagliate i calamari ad anelli grandi quanto la pasta, se volete tagliate al coltello la ali e i tentacoli.

2

Mettete l'acqua a bollire per cuocere la pasta. Nel frattempo preparatevi il sugo. In una padella soffriggete uno spicchio di aglio e il peperoncino fresco e poi i calamari e lasciate cuocere per un minuto sfumando con il vino bianco. Aggiungete poi dei pomodorini tagliati a spicchi e del concentrato di pomodoro e proseguite la cottura per una decina di minuti a fuoco lento.

3

Scolate la pasta al dente, saltatela per un minuto e regolate di sale e di pepe e aggiungete infine il prezzemolo fresco. That's rock!

 

Consigli

Amici food rockers se volete dare ancora più una spinta rock potete aggiungere una bisque di crostacei.

♫ Food rockers nostalgici del vinile, a questo link potete acquistare l'album Machine Head dei Deep Purple. 

 

0 Commenti

Lascia un commento per primo!

Lascia un commento

* Campo obbligatorio. La tua email non verrà pubblicata.
Follow us on Instagram!
Sponsorship, help us!

Amici food rockers, vi ricordiamo che il progetto Food'n Rock non riceve finanziamenti da nessuno, il lavoro viene fatto per passione della cucina e del Rock’n Roll! Qualsiasi sponsorizzazione per il progetto ci sarà di grande aiuto per continuare al meglio.

DONATE CON

Clicca il logo e prosegui su paypal.com