Follow us on

Amici food rockers, vi ricordiamo che il progetto Food'n Rock non riceve finanziamenti da nessuno, il lavoro viene fatto per passione della cucina e del Rock’n Roll!


1 € può bastare ma qualsiasi sponsorizzazione per il progetto ci sarà di grande aiuto per continuare al meglio. Stay Rock And Love Food!

No, grazie.
Clicca il logo Paypal e prosegui su paypal.com. Inserisci l'importo della tua donazione e prosegui.

Ricette : Secondi

This Fire - Franz Ferdinand
Manzo e cavoli
  • Preparazione ~40 min
  • Cottura ~10 min
  • Ingredienti per 4 persone
  • Costo: Medio
  • Difficoltà: Media

Manzo e cavoli

3,5/5

Stagione inernale e tempo di cavoli e verze. Vi proponiamo come preparare una ricetta con tre tipi di cavoli diversi in tre cotture diverse: cavolo nero saltato, cavolo viola crudo/marinato e cavolfiore arrostito, accompagnati da dell'ottimo controfiletto di manzo. Noi in questo caso abbiamo aggiunto anche una salsa al Pinot Nero. 

Ora sta a voi nel scegliere e decidere come abinare questa ricetta per i vostri ospiti... e mo' sono cavoli vostri!

Ingredienti

  • 500g di controfiletto di manzo
  • 1 cavolfiore
  • 1 cavolo viola
  • 350g di foglie di cavolo nero
  • qualche seme di zucca (o semi vari)
  • 1 limone
  • 1 spicchio d'aglio
  • qb sale e pepe
  • qb olio extra vergine di oliva
  • qb burro


Per la salsa al vino

  • 500ml di vino rosso
  • 1 scalogno
  • 5 grani di pepe nero
  • 1 alloro

Procedimento

1

Per la salsa. In un pentolino versate il vino rosso, aggiungete il pepe, lo scalogno e l'alloro. Fate ridurre. Una volta ridotta di 1/3 passatela al settaccio e vatela ridurre ancora fino a consistenza di salsa. Consiglio: aggiungete un cucchiaio di miele.

2

Lavate e mondate le verdure. Per prima cosa tagliate a juliene il cavolo viola, mettetelo in una bowl e conditelo con abbontante citronette e qualche seme di zucca. Ovviamente potete scegliere i semi di votro gradimenti o perché no uvetta e frutta secca.

3

Separate le cime del cavolfiore. Tagliatele in sezioni di quasi un centimetro. Condite con olio sale e pepe, infine arrostitele in padella antiaderente.

4

Dopo aver lavato bene le foglie del cavolo nero, sbollentatele qualche minuto in acqua bollente e sale. Raffreddatele subito in acqua e ghiaccio, poi fatele scolare.

5

Salate la carne e poi arrostite in entrambi i lati il vostro controfiletto in una padella con burro caldo. Fate riposare la carne coperta da carta alluminio. Finirete la cottura in forno a 180°, mentre nel frattempo in una padella calda con olio e aglio salterete le foglie di cavolo nero aggiustandole di sale e pepe. 

6

Ora che i vostri elementi sono pronti potete impiattare e servire ai vostri ospiti. That's rock!

 

Consigli

Potete sostituire il controfiletto di manzo con un filetto, con un brasato oppure con del pesce. La scelta più style rock spetta a voi!

Ricette correlate

Controfiletto di manzo e radicchietto
Controfiletto di manzo e radicchietto
Controfiletto di manzo, carote baby, funghi e spinaci
Controfiletto di manzo, carote baby, funghi e spinaci
Ravioli Cavolo nero e Salsiccia
Ravioli Cavolo nero e Salsiccia
Maltagliati alla zucca e cavolo nero
Maltagliati alla zucca e cavolo nero
Fusilli con crema di zucca, cavolo nero e lonzino di maiale croccante
Fusilli con crema di zucca, cavolo nero e lonzino di maiale croccante
Tonno scottato con insalata calda di cavolo viola
Tonno scottato con insalata calda di cavolo viola

0 Commenti

Lascia un commento per primo!

Lascia un commento

* Campo obbligatorio. La tua email non verrà pubblicata.

Non condivideremo mai i tuoi dati. Cliccando acconsentirai al trattamento dei miei dati personali e confermo di aver letto l'Informativa Privacy [link privacy]

Sponsorship, help us!

Amici food rockers, vi ricordiamo che il progetto Food'n Rock non riceve finanziamenti da nessuno, il lavoro viene fatto per passione della cucina e del Rock’n Roll! Qualsiasi sponsorizzazione per il progetto ci sarà di grande aiuto per continuare al meglio.


Clicca il logo Paypal e prosegui su paypal.com. Inserisci l'importo della tua donazione e prosegui.