Ricette : Street Food

Henrietta - The Fratelellis
Cuoppo di calamari fritti
  • Preparazione ~15 min
  • Cottura ~10 min
  • Ingredienti per 4 persone
  • Costo: Medio
  • Difficoltà: Bassa

Cuoppo di calamari fritti

4/5

La frittura di calamari è considerato un secondo piatto a base di pesce molto gustoso e appetisoso, ma quanto bello è passeggiare e gustare gli anelli passati in una panatura di semola e poi fritti? Nelle giornate primaverili estive è una goduria, poi se ci accompagnamo un aperitivo ghiacciato non c'è altro da aggiungere.  

Ma come fare a casa una frittura di calamari perfetta? Seguite i nostri semplici passaggi e potrete servite ai vostri ospiti la frittura di calamari come aperitivo, antipasto o secondo di pesce!

Ingredienti

  • 600g di calamari
  • 200g circa di semola di grano duro
  • 1l di olio di semi di arachidi
  • qb sale 

Procedimento

1

Per prima cosa, per preparate la frittura di calamari, iniziate dalla pulizia dei calamari. Sciacquateli sotto acqua corrente, con le mani staccate delicatamente la testa. Poi estraete la penna di cartilagine trasparente che si trova nel mantello.

2

Passate quindi ad eliminare la pelle esterna, se non riuscite con le mani aiutatevi incidendo con un coltellino quel tanto che basta per alzare la pelle. Togliete le ali e poi ripuliteli bene sotto l'acqua.

3

Ora tagliate il mantello ad anelli allo spessore di 0,5-1 cm. Se preferite potete tagliare a striscioline aprende il mantello a libro. 

4

Prendete i tentacoli ed eliminate il dente centrale aprendoli verso l’esterno con le mani e spingendo in alto la parte centrale. 

5

In una teglia distribuite la semola e poi disponete gli anelli di calamaro, i tentacoli e le ali, mescolando il tutto così che la panatura aderisca bene su tutti i lati. Con un colino eliminate la panatura in eccesso. 

6

Ponete sul fuoco una pento per friggere e riepite con l'olio portando la temperatura a 170°, controllate con l'aiuto di un termometro da cucina. A questo punto friggete i calamari impanati pochi alla volta per circa 3-4 minuti, ovvero fino a quando saranno ben dorati e croccanti.

7

Con l'aiuto di un ragno scolateli e distribuitili su un vassoio con carta paglia o carta assorbente. Ragolate di sale e servite la vostra frittura di calamari al momento ben calda!

 

Consigli

☞ Volete dare un tocco più rock? Accompagnateli da una salsa aioli.

♫ Food rockers nostalgici del vinilea questo link  potete acquistare l'album  Costello Music dei The Fratellis.

Strumenti utilizzati nella ricetta

Pentola per frittura
Carta Cuki per fritti
Ragno da cucina
Set di 3 Setaccio / colino in acciaio inox

Ricette correlate

Calamarata
Calamarata
Calamari, puntarelle e crema di patate
Calamari, puntarelle e crema di patate
Risotto calamari, puntarelle e limone
Risotto calamari, puntarelle e limone
Zuppetta di melone, Calamari, clorofilla di menta e umeboshi
Zuppetta di melone, Calamari, clorofilla di menta e umeboshi
Cubo di taleggio e radicchio di Treviso
Cubo di taleggio e radicchio di Treviso
Fritto misto dell'orto
Fritto misto dell'orto

0 Commenti

Lascia un commento per primo!

Lascia un commento

* Campo obbligatorio. La tua email non verrà pubblicata.
Sponsorship, help us!

Amici food rockers, vi ricordiamo che il progetto Food'n Rock non riceve finanziamenti da nessuno, il lavoro viene fatto per passione della cucina e del Rock’n Roll! Qualsiasi sponsorizzazione per il progetto ci sarà di grande aiuto per continuare al meglio.

DONATE CON
Donate con PayPal

Clicca il logo Paypal e prosegui su paypal.com. Inserisci l'importo della tua donazione e prosegui.