Ricette : Antipasti

Stairway to Heaven - Led Zeppelin
Flan di pecorino al ginepro
  • Preparazione ~15 min
  • Cottura ~40 min
  • Ingredienti per 4 persone
  • Costo: Basso
  • Difficoltà: Bassa

Flan di pecorino al ginepro

4,5/5

Il flan è una preparazione di origine francese, il cui significato è crostata dolce o salata. In italiano si va ad indicare invece uno sformato o timballo, dolce o salato. In genere si cuociono in forno con degli appositi stampi o pirottini; la cottura classica prevede infatti il forno in modalità ventilato a bagnomaria.  Il flan ha una consistenza piuttosto solida e compatta ed è base di verdure, uova e panna fresca, può tuttavia contenere anche altri ingredienti. 

Quali sono le differenze tra flan e soufflè? Il soufflè si presenta molto più gonfio e leggero, la sua ricetta prevede infatti l'obbligo di montare a neve gli albumi e incorporarli nel composto in modo da raddioppiarne il volume, i pirottini non devono inoltre essere riempiti più della metà in modo tale che durante la cottura non fuoriesca l'impasto. Il soufflè va cucinato e poco dopo servito in quanto rischia di perdere gonfiore, mentre il flan può essere anche essere servito freddo o riscaldato successivamente.

Mentre il flan si presta a varianti creative per quanto riguarda la presentazione, il soufflè no. Il primo può essere servito capovolto, fuori o ancora all'interno dello stampo; il secondo data la sua consistenza è consigliato servirlo caldo e all'interno del suo stampo. Noi abbiamo tolto le verdure e usato solo il pecorino affinato al ginepro, voi potete sostituirlo con qualsiasi altro ingrediente: siate rock e creativi!

 

Ingredienti

  • 100g pecorino al ginepro grattugiato 
  • 250g panna fresca 
  • 2 uova medie bio
  • 8g amido di mais
  • qb noce moscata
  • qb sale e pepe

Per la crema di ginepro:

  • 125g di panna fresca
  • 50g di pecorino
  • 12 bacche di ginepro
  • qb sale

Procedimento

1

Iniziamo la preparazione del flan al pecorino mettendo sul fuoco una pentola con acqua calda che ci servirà per il bagnomaria. Nel frattempo mettete in un pentolino la panna fredda e l’amido di mais, mescolando in modo da scioglierlo completamente. 

2

Aggiungete il resto degli ingredienti e mischiate con le fruste per amalgamare bene il tutto. A questo punto, procedete con la cottura a bagnomaria: mettendo il pentolino sulla pentola più grande che sta sul fuoco con l'acqua calda in ebollizione. Attenzione: il pentolino non deve essere immerso nell’acqua sottostante.
Mescolate fino a a sciogliere il pecorino e ottenere un composto leggermente addensato.

3

Ora versate il composto in 4 stampi precedentemente imburrati. Cuocete in forno statico preriscaldato a 150° per 40 minuti circa a bagnomaria versando nella teglia dove sono posizionati gli stampi dell’acqua bollente che dovrà arrivare a metà altezza degli stampi stessi.

4

Preparate la crema di ginepro di accompagnamento. Versate la panna in un pentolino assieme alle bacche di ginepro tagliuzzate, portate a bollore la panna. Filtrate dalle bacche e fate sciogliere il pecorino. Aggiustate di sale.

5

I flan sono cotti, la crema è pronta: potete impiattare e servire ai vostri ospiti. That's rock!

 

Consigli

☞ Volete dare un tocco più rock? Aggiungete dei spinacini saltati all'italiana.

♫ Food rockers nostalgici del vinile, a questo link potete acquistare l'album Led Zeppelin IV dei Led Zeppelin.

 

0 Commenti

Lascia un commento per primo!

Lascia un commento

* Campo obbligatorio. La tua email non verrà pubblicata.
Follow us on Instagram!
Sponsorship, help us!

Amici food rockers, vi ricordiamo che il progetto Food'n Rock non riceve finanziamenti da nessuno, il lavoro viene fatto per passione della cucina e del Rock’n Roll! Qualsiasi sponsorizzazione per il progetto ci sarà di grande aiuto per continuare al meglio.

DONATE CON

Clicca il logo e prosegui su paypal.com