Ricette : Primi

Pesto - Calcutta
Orecchiette al pesto
  • Preparazione ~35 min
  • Cottura ~15 min
  • Ingredienti per 4 persone
  • Costo: Basso
  • Difficoltà: Bassa

Orecchiette al pesto

4,6/5

Se vi diciamo orecchiette che piatto vi viene subito in mente? Le oreccheitte alle cime di rapa, il piatto più famoso. Oggi vi parliamo di una alternativa al pesto di cime di rapa.

Le orecchiette con pesto sono un primo piatto davvero gustoso e facile da preparare che vede insieme due ricette della tradizione della cucina italiana: il pesto alla genovese e la pasta fresca fatta in casa, in questo caso della tradizione pugliese: le orecchiette.

Questo formato di pasta, per consistenza e forma a conchiglia, è ideale per questo condimento ma anche per molti altri, come per esempio nella nostra ricetta con orecchiette con seppie e puntarelle.

Ingredienti

Per le orecchiette

  • 250g semola
  • 120g acqua tiepida

Per il pesto

  • 50g di basilico fresco 
  • 50g di Parmigiano Reggiano
  • 15g di Pecorino Sardo
  • qb olio extravergine d’oliva
  • 2 spicchi di aglio dolce
  • 15g pinoli
  • un pizzico di sale grosso

Per il condimento

  • 2 patate
  • 50g fagiolini freschi

Procedimento

1

Per le orecchiette:  formate una fontana con la semola e iniziate a versare l'acqua al centro, quindi lavorate impastando con le dita per incorporare la farina di semola e continuate fino ad ottenere una consistenza omogenea ed elastica. Date un 10-15 minuti di riposo all'impasto.

2

Passato il tempo di riposo lavorate un pezzo di impasto alla volta reallizando un cordone dello spessore di circa 1 cm. Tagliare in seguito a pezzi di 1cm.
Prendete un pezzetto e con l'aiuto di uno spelucchino a lama dritta formate delle conchiglie trascinando ciascun pezzetto verso di voi. Rigirate quello che avete ottenuto in modo da formare l'orecchietta. 

3

Per il pesto: iniziate la preparazione ponendo l'aglio sbucciato nel mortaio con un pizzico di sale grosso e cominciate a pestare.
Quando l'aglio si sarà ben frantumato aggiungete le foglie di basilico con un altro po' di sale grosso e proseguite a schiacciare bene il il basilico.

4

Aggiungete poi i pinoli e schiacciateli, subito dopo aggiungete i formaggi  grattuggiati mescolando e per ultimo l'olio di oliva extravergine a filo continuando a mescolare. Amalgamate bene il tutto e aggiustate di sale se necessario.

5

Le vostre orecchiette e il vostro pesto sono pronti. Mettete sul fuoco una casseruola  con acqua e sale dove poi cuocerete la pasta.
Iniziate a cuocere, prima le patate tagliate a cubetti, poi i fagiolini tagliati a losanghe.

6

Ora non vi resta che cuocere la pasta assieme a patate e fagiolini. Scolate tutto e condite con il pesto appena fatto, un goccio d'olio, una grattata di Parmigiano e stay rock. Godetevi le vostre orechiette al pesto!

 

Consigli

💡 Consigliamo di utilizzare Basilico Genovese DOP, le foglie devono essere ben asciutte, Parmigiano Reggiano DOP stagionatura 24 mesi,i Pecorino Sardo stagionato almeno dieci mesi e infine preferibilmente aglio quello di Vessalico.

☞ Volete dare un tocco più rock? Aggiungete un pizzico di peperoncino secco.

♫ Food rockers nostalgici del vinile, a questo link potete acquistare l'album Evergreen di Calcutta

 

Strumenti utilizzati nella ricetta

Tera Mortaio con Pestello
Spianatoia in legno
Set di 4 Ciotole in Acciaio Inox
Padella da wok

Ricette correlate

Tortelloni pesto e ricotta
Tortelloni pesto e ricotta
Insalata di Mazzancolle, cime di rapa e radicchio
Insalata di Mazzancolle, cime di rapa e radicchio
Pesto alla Genovese
Pesto alla Genovese
Pasta integrale con pesto di pomodorini secchi e burrata
Pasta integrale con pesto di pomodorini secchi e burrata
Ravioli pesto di zucchine gialle, ricotta, burrata e limone
Ravioli pesto di zucchine gialle, ricotta, burrata e limone
Orecchiette seppie e puntarelle
Orecchiette seppie e puntarelle

2 Commenti

  1. 2 Ottobre 2019
    Elisa

    Ottime,le ho fatte e ne avrei mangiate ancora!

    Rispondi
  2. 2 Ottobre 2019
    Giuli

    fatta oggi....buonissima!

    Rispondi

Lascia un commento

* Campo obbligatorio. La tua email non verrà pubblicata.
Sponsorship, help us!

Amici food rockers, vi ricordiamo che il progetto Food'n Rock non riceve finanziamenti da nessuno, il lavoro viene fatto per passione della cucina e del Rock’n Roll! Qualsiasi sponsorizzazione per il progetto ci sarà di grande aiuto per continuare al meglio.

DONATE CON
Donate con PayPal

Clicca il logo Paypal e prosegui su paypal.com. Inserisci l'importo della tua donazione e prosegui.