Ricette : Contorni

La Bamba - Ritchie Valens
Patatas Bravas
  • Preparazione ~10 min
  • Cottura ~60 min
  • Ingredienti per 8 persone
  • Costo: Basso
  • Difficoltà: Bassa

Patatas Bravas

5/5

Altro giro, altro paese, la tappa del nostro tour rock-world, ovvero ricette etniche provenienti da altri paesi, oggi si ferma in Spagna con la ricetta delle miteche Patatas Bravas.

La Patatas Bravas è un contorno o meglio considerata una tapas tipica della cucina spagnola. "Bravas" significa "coaggiosa" in quanto le patate sono servite con della salsa piccante, adatta ad una clientela abituata alla cucina speziata e ricca di peperoncino. 

Ci sono varie versioni della patatas bravas, uno dei piatti più richiesti poichè molto appetitoso e saziante, ma allo stesso tempo economico, grazie al basso costo della materia prima.

C'è chi sostiene che la nella ricetta originale il pomodoro non è presente, chi frigge le patate in due tempi e chi prima le lessa e poi le frigge, chi infine le serve allungado la salsa con del tabasco. Nella comunità valenciana inoltre vengono accompagnate da un'emulsione di aglio e olio chiamata "Ali i Oil".

Noi vi proponiamo la nostra versione: prima le sbollentiamo e poi le cuociamo al forno, questo per renderle croccanti fuori e morbide dentro (potete sostituire la cottura al forno, friggendole, i tempi e le modalità sono le stesse), mentre cerchiamo di seguire la ricetta originale per quanto riguarda il resto, quindi niente pomodoro nè tabasco nè tantomeno emulsione di aglio e olio.

Ingredienti

  • 10 patate di piccole/medie dimensioni
  • 2 spicchi di aglio
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • 1 cipolla bianca
  • 500ml brodo di carne
  • 40g di farina
  • 30g paprika 
  • sale q.b.

Procedimento

1

Come primo passaggio mettete dell'acqua a bollire su di una casseruola molto capiente, dopo aver lavato ben bene le patate mettetele a sbollentare per circa una diecina di minuti (devono essere morbide al tatto ma non sfatte).

2

Prendete una teglia da forno e ungetela con dell'olio, posizionateci i due spicchi di aglio e dopo aver fatto a spicchi abbastanza spessi le patate (che non devono essere private della buccia) disponete anch'esse sulla teglia, cospargendole di olio.

3

Mettetele in forno statico a 180 gradi per circa una quarantina di minuti, avendo cura di controllarle e girarle varie volte, al fine di uniformare la cottura. 

4

Mentre le patate cuociono, tritate grossolanamente una cipolla, in una padella fatela soffriggere con dell'olio, quando sarà appassita aggiungete la paprika ed il peperoncino secco, subito dopo la farina e iniziate ad amalgamare il tutto con l'aiuto di un mestolo da cucina, unite per ultimo il brodo di carne e fate addensare il tutto per qualche minuto, a fiamma vivace. Da ultimo versate il composto ottenuto su di un mixer e mixate alla massima velocità.

5

Quando le patate avranno l'esterno molto croccante e l'interno morbido, servitele sul vassoio da portata, salatele ed aggiungete la salsa sopra.

 

Consigli

☞ Volete dare un tocco più rock? Servitele abbinate a della panna acida.

♫ Food rockers nostalgici del vinile, a questo link potete acquistare l'album La Bamba di Ritchie Valens.

Strumenti utilizzati nella ricetta

Pirofile da forno rettangolari in vetro
Wüsthof 4582/20 - Coltello cuoco, 20 cm
Kenwood Multi Pro Classic Robot da Cucina

Ricette correlate

Vellutata di porro e patate
Vellutata di porro e patate
Bavetta di manzo al pepe verde
Bavetta di manzo al pepe verde
Ravioli di ricotta e patate con burro al tarfufo
Ravioli di ricotta e patate con burro al tarfufo
Patate e cozze
Patate e cozze
Ravioli patate, pecorino, menta e pomodoro
Ravioli patate, pecorino, menta e pomodoro
Torta salata patate, formaggio e rosmarino
Torta salata patate, formaggio e rosmarino

0 Commenti

Lascia un commento per primo!

Lascia un commento

* Campo obbligatorio. La tua email non verrà pubblicata.
Sponsorship, help us!

Amici food rockers, vi ricordiamo che il progetto Food'n Rock non riceve finanziamenti da nessuno, il lavoro viene fatto per passione della cucina e del Rock’n Roll! Qualsiasi sponsorizzazione per il progetto ci sarà di grande aiuto per continuare al meglio.

DONATE CON
Donate con PayPal

Clicca il logo Paypal e prosegui su paypal.com. Inserisci l'importo della tua donazione e prosegui.