Ricette : Primi

Born to Be Alive - Patrick Hernandez
Ravioli con Crema di Carbonara
  • Preparazione ~30 min
  • Cottura ~3 min
  • Ingredienti per 4 persone
  • Costo: Medio
  • Difficoltà: Media

Ravioli con Crema di Carbonara

4,5/5

Per il "Carbonara day" abbiamo pensato di rivisitare la ricetta classica della Carbonara! Gli ingredienti sono sempre gli stessi ma il modo in cui li abbiamo utilizzati ed assemblati insieme no, inoltre abbiamo pensato di preparare una pasta fresca.

Seguite i nostri passaggi per una carbonara super gustosa e diversa dal solito.

💡Se cuocete qualche minuto in più la pasta la salsa all'interno diventerà completamente cotta, per questo adatta anche alle donne in dolce attesa o a chi non ama particolarmente l'uovo non del tutto cotto.

Ingredienti

Per la pasta fresca:

  • 100g farina 00
  • 100g semola
  • 2 uova

Per il ripieno:

  • 4 tuorli
  • 100g pecorino romano
  • pepe nero abbondante 

Per la crema al pecorino:

  • 80g pecorino romano
  • pepe q.b.
  • acqua di cottura
  • 1 noce di burro salato

Per la guarnizione:

  • 2 fette di guanciale (spessore 3-4mm)

Procedimento

1

Come primo passaggio dovete fare la pasta: in una bowl unite bene la farina e la semola e su di una spianatoia create la classica fontana, sbattete le uova e posizionatele al centro, fate in modo che le uova e la farina si mescolino piano piano, di solito basta utilizzare una forchetta.

Lavorate bene l'impasto creando un panetto liscio ed omogeneo, dopodichè lasciate riposare per una mezzora circa.

2

Nel frattempo che la pasta riposa dedichiamoci al resto:

-Per il ripieno: sbattete i tuorli all'interno di una bowl a bagnomaria, aggiungendo il pecorino ed  il pepe. Lasciate da parte.

-Per la guarnizione: stendete le fette di guanciale su carta da forno ed infornate a 180 gradi sino a che non si saranno ben essiccate

-Per la crema al pecorino: in una padella fate sciogliere una noce di burro, aggiungete un mestolo dell'acqua di cottura e iniziate a far sciogliere il pecorino grattugiato poco alla volta. Aggiungete leggermente dell'acqua di cottura se necessario.

3

Adesso è il momento di fare la pasta: prendete il vostro panetto e ricavatene delle strisce lunghe e sottili, con un coppapasta da 6cm di diametro formate dei dischi (ve ne servono due per ogni raviolo) ed andate a posizionare sulla metà dei dischi che avete creato il ripieno al centro di esso, l'altra metà vi occorrerà per chiuderli, quindi posizionateli sopra e procedete, chiudeteli a pinza, elimando l'aria all'interno (se siete poco pratici potete chiuderli nella maniera classica).

4

Togliete dal forno le fette di guianciale croccante e tagliatele tanto finemenete da ridurle quasi in polvere, lasciate da parte per guarnire.

5

Adesso è venuto il momento di cuocerli: in acqua salata per 2 minuti massimo, non appena vengono a galla scolateli e trasferiteli nella padella con il pecorino, aggiungete un cucchiaio di acqua di cottura e mantecate per un minuti circa. (La cottura è un momento delicato in quanto il ripieno deve rimanere una crema e tenendoli troppo rischiate che si cuocia del tutto).

6

Impiattate e guarnite con la polvere di guanciale.

 

Consigli

☞ Volete dare un tocco più rock? Mettete a bollire un uovo sino a che non diventa sodo, successivamente grattugiate il tuorlo sopra la vostra pasta una volta che avrete impiattato.

♫ Food rockers nostalgici del vinilea questo link  potete acquistare il singolo Born to be Alive di Patrick Hernandez

Strumenti utilizzati nella ricetta

Casseruola Alessi 16cm
Pentole Agnelli ALMA111B28
Wüsthof 4582/20 - Coltello cuoco, 20 cm
Tescoma 630244 Delicia Frusta
KitchenAid Set Pasta Robot da Cucina

Ricette correlate

Risotto salsiccia e melanzane
Risotto salsiccia e melanzane
Cacio e pepe
Cacio e pepe
Risotto allo zafferano con zucchine e feta greca
Risotto allo zafferano con zucchine e feta greca
Riso alla cantonese
Riso alla cantonese
Gnocchi alla sorrentina
Gnocchi alla sorrentina
Crepes salate con zucchine e formaggi
Crepes salate con zucchine e formaggi

0 Commenti

Lascia un commento per primo!

Lascia un commento

* Campo obbligatorio. La tua email non verrà pubblicata.
Sponsorship, help us!

Amici food rockers, vi ricordiamo che il progetto Food'n Rock non riceve finanziamenti da nessuno, il lavoro viene fatto per passione della cucina e del Rock’n Roll! Qualsiasi sponsorizzazione per il progetto ci sarà di grande aiuto per continuare al meglio.

DONATE CON
Donate con PayPal

Clicca il logo Paypal e prosegui su paypal.com. Inserisci l'importo della tua donazione e prosegui.