Follow us on

Amici food rockers, vi ricordiamo che il progetto Food'n Rock non riceve finanziamenti da nessuno, il lavoro viene fatto per passione della cucina e del Rock’n Roll!


1 € può bastare ma qualsiasi sponsorizzazione per il progetto ci sarà di grande aiuto per continuare al meglio.Stay Rock And Love Food!

No, grazie.
Clicca il logo Paypal e prosegui su paypal.com. Inserisci l'importo della tua donazione e prosegui.

Ricette : Primi

Smells Like Teen Spirit - Nirvana
Risotto al radicchio di Treviso
  • Preparazione ~20 min
  • Cottura ~20 min
  • Ingredienti per 4 persone
  • Costo: Medio
  • Difficoltà: Bassa

Risotto al radicchio di Treviso

5/5

Un grande classico piatto della cucina italiana regionale ma sopratutto dell’inverno nella Marca Trevigiana: il risotto al radicchio tardivo di Treviso I.G.P. 

Il risotto al radicchio rosso di Treviso è un evergreen dei primi piatti invernali. Gustoso, raffinato, ma facile da realizzare, dona al piatto tutto il gusto e il colore dell'autunno e dell''inverno. Si può cominciare a gustare infatti sin da inizio autunno grazie alla variante precoce. Un sapore intenso per un risotto adatto a tutte le occasioni, dalla cena con gli amici al pranzo domenicale in famiglia.

Amici food rockers fate il pieno di radicchio perché è un'ortaggio ricco di proprietà antiossidanti depurative, ottimo alleato per il nostro organismo. Partite da questa ricetta base e potete provare ad aggiungere ingredienti ed esaltare il gusto come ad esempio: speck, salsiccia, gamberi, formaggi.

Provate anche queste versioni: risotto al radicchio di Treviso, salsiccia e formaggio ubriaco e risotto al radicchio rosso di Treviso e gamberi

💡Potete usare la ricetta da settembre a marzo e variare con gli altri tipi di radicchio, quando non è disponibile il radicchio tardivo di Treviso.

Ingredienti

  • 4 ceppi di radicchio di Treviso tardivo
  • 280g di riso Vialone Nano
  • 1 bicchiere di vino rosso Cabernet Sauvignon
  • 1l di brodo vegetale o acqua 
  • 1 scalogno
  • 50g burro
  • 40g Grana Padano
  • qb olio di oliva
  • qb sale
  • qb pepe

Procedimento

1

Per prima cosa mettete sul fuoco un pentolino di brodo vegetale o acqua calda che vi servirà per bagnare il riso in cottura.
Lavate e mondate il radicchio, tagliatelo a pezzetti di circa 1-2cm di larghezza. 

2

Mettete a scaldare una padella, aggiungete dell'olio di oliva e lo scalogno tagliato a brunoise. Quando lo scalogno sarà ben imbiondito aggiungete il radicchio e un goccio di brodo o acqua.

Lasciate cuocere per qualche minuto fino al completo assorbimento dell'acqua.

3

Dotatevi adesso di una padella dai bordi alti ed iniziate a tostare il riso, anche senza l'aggiunta di grasso, una volta che il riso sarà ben tostato, quindi dopo 5-7 minuti, sfumate con un bicchiere di vino rosso e iniziate a portare a conclusione la cottura del riso aggiungendo via via brodo vegetale o acqua calda.

4

A 3/4 di cottura aggiungete il radicchio. Portate a conclusione la cottura, lasciate stemperare leggeremente il riso e poi mantecate con burro e abbondante Grana Padano grattuggiato.

Servite finendo con una spolverata di pepe.

 

Consigli

☞ Volete dare un gusto più rock? Aggiungete della salsiccia trevigiana, ma se siete vegetariani allora aggiungete del formaggio ubriaco a mantecare .

♫ Food rockers nostalgici del vinile, a questo link potete acquistare l'album Nevermind dei Nirvana

 

Ti potrebbe servire

Disponibile
su amazon
Pentole Agnelli ALMA111B28
Disponibile
su amazon
Wüsthof 4582/20 - Coltello cuoco, 20 cm

Ricette correlate

Risotto al radicchio di Treviso, salsiccia e formaggio ubriaco
Risotto al radicchio di Treviso, salsiccia e formaggio ubriaco
Risotto al radicchio rosso di Treviso e gamberi
Risotto al radicchio rosso di Treviso e gamberi
Risotto agli asparagi e speck
Risotto agli asparagi e speck
Risotto liquirizia, nocciole e parmigiano
Risotto liquirizia, nocciole e parmigiano
Risotto salsiccia e melanzane
Risotto salsiccia e melanzane
Risotto rosso integrale e tempura di gamberi
Risotto rosso integrale e tempura di gamberi

0 Commenti

Lascia un commento per primo!

Lascia un commento

* Campo obbligatorio. La tua email non verrà pubblicata.

Non condivideremo mai i tuoi dati. Cliccando acconsentirai al trattamento dei miei dati personali e confermo di aver letto l'Informativa Privacy [link privacy]

Sponsorship, help us!

Amici food rockers, vi ricordiamo che il progetto Food'n Rock non riceve finanziamenti da nessuno, il lavoro viene fatto per passione della cucina e del Rock’n Roll! 1 € può bastare ma qualsiasi sponsorizzazione per il progetto ci sarà di grande aiuto per continuare al meglio.Stay Rock And Love Food!


Clicca il logo Paypal e prosegui su paypal.com. Inserisci l'importo della tua donazione e prosegui.