Ricette : Primi

Smells Like Teen Spirit - Nirvana
Risotto al radicchio di Treviso
  • Preparazione ~20 min
  • Cottura ~20 min
  • Ingredienti per 4 persone
  • Costo: Medio
  • Difficoltà: Bassa

Risotto al radicchio di Treviso

4,8/5

Un grande classico piatto della cucina italiana regionale ma sopratutto dell’inverno nella Marca Trevigiana: il risotto al radicchio tardivo di Treviso. 

Il risotto al radicchio rosso di Treviso è un evergreen dei primi piatti invernali. Gustoso, raffinato, ma facile da realizzare, mette nel piatto tutto il gusto e il colore dell'autunno e dell''inverno e che si può cominciare a gustare da subito con il radicchio rosso precoce. Un sapore intenso per un risotto adatto a tutte le occasioni, dalla cena con gli amici al pranzo domenicale in famiglia.

Amici food rockers fate il pieno di raicchio perché è un'ortaggio ricco di proprietà antiossidanti depurative, ottimo alleato per il nostro organismo. Partite da questa ricetta base e potete provare ad aggiungere ingredienti ed esaltare il gusto come ad esempio: speck, salsiccia, gameri, formaggi. Provate anche questa versione risotto al radicchio di Treviso, salsiccia e formaggio ubriaco.

💡Potete usare la ricetta da settembre a marzo e variare con gli altri tipi di radicchio, quando non è disponibile il radicchio tardivo di Treviso.

Ingredienti

  • 4 ceppi di radicchio di Treviso tardivo
  • 280g di riso Vialone Nano
  • 1 bicchiere di vino rosso Cabernet Sauvignon
  • 1l di brodo vegetale o acqua 
  • 1 scalogno
  • qb burro
  • qb Grana Padano
  • qb olio di oliva
  • qb sale e pepe

Procedimento

1

Per prima cosa mettete sul fuoco un pentolino di acqua calda o brodo che vi servirà per bagnare il riso in cottura.
Lavate e mondate il radicchio, tagliatelo a pezzetti di circa 2cm di lunghezza. Preparate un trito di scalogno.

2

In una casseruola soffriggete con un filo d'olio lo scalogno, aggiungete il  radicchio e sfumatelo con del vino rosso. Continuate a stufare il radicchio con un mestolo d'acqua o brodo. 

3

In una padella dai bordi alti iniziate a tostare il riso, anche senza l'aggiunta di grasso, poi sfumate con un bicchiere di vino rosso e iniziate a portare a conclusione la cottura del riso.

4

A 3/4 di cottura aggiungete il radicchio. Portate a conclusione la cottura, lasciate stemperare leggeremente il riso e poi mantecate con qualche cubetto di burro e abbondante formaggio grana. Servite finendo con una spolverata di pepe.

 

Consigli

☞ Volete dare un gusto più rock? Aggiungete della salsiccia trevigiana, ma se siete vegetariani allora aggiungete del formaggio ubriaco a mantecare .

♫ Food rockers nostalgici del vinile, a questo link potete acquistare l'album Nevermind dei Nirvana

 

Ricette correlate

Risotto al radicchio di Treviso, salsiccia e formaggio ubriaco
Risotto al radicchio di Treviso, salsiccia e formaggio ubriaco
Risotto radicchio rosso di Treviso e gamberi
Risotto radicchio rosso di Treviso e gamberi
Risotto agli asparagi e speck
Risotto agli asparagi e speck
Risotto con nocciole e liquirizia
Risotto con nocciole e liquirizia
Risotto salsiccia e melanzane
Risotto salsiccia e melanzane
Risotto rosso integrale e tempura di gamberi
Risotto rosso integrale e tempura di gamberi

0 Commenti

Lascia un commento per primo!

Lascia un commento

* Campo obbligatorio. La tua email non verrà pubblicata.
Sponsorship, help us!

Amici food rockers, vi ricordiamo che il progetto Food'n Rock non riceve finanziamenti da nessuno, il lavoro viene fatto per passione della cucina e del Rock’n Roll! Qualsiasi sponsorizzazione per il progetto ci sarà di grande aiuto per continuare al meglio.

DONATE CON
Donate con PayPal

Clicca il logo Paypal e prosegui su paypal.com. Inserisci l'importo della tua donazione e prosegui.