Follow us on

Amici food rockers, vi ricordiamo che il progetto Food'n Rock non riceve finanziamenti da nessuno, il lavoro viene fatto per passione della cucina e del Rock’n Roll!


1 € può bastare ma qualsiasi sponsorizzazione per il progetto ci sarà di grande aiuto per continuare al meglio. Stay Rock And Love Food!

No, grazie.
Clicca il logo Paypal e prosegui su paypal.com. Inserisci l'importo della tua donazione e prosegui.

Ricette : Secondi

Englishman In New York - Sting
Tacchino alla griglia, asparagi e porri
  • Preparazione ~15 min
  • Cottura ~30 min
  • Ingredienti per 4 persone
  • Costo: Medio
  • Difficoltà: Bassa

Tacchino alla griglia, asparagi e porri

4/5

Stanchi del solito tacchino? Ecco una variante del solito petto di tacchino alla piastra: una ricetta per il tacchino perfetto, cotto al barbecue, con qualche consiglio.

Per prima cosa cambiamo il tagli di carne, lasciamo da parte il petto di tacchino e utiliazziamo la sovracoscia, decisamente più gustosa e succosa. Aggiungiamo una marinatura delicata di olio, aglio, timo e maggiorana fresca. Infine una cottura uniforme sui lati. 

Questi sono gli ingredienti semplici per realizzare un delizioso secondo piatto di carne bianca. Potete accompagnarlo col contorno che preferite, noi in nostalgia British abbiamo usato asparagi verdi e porri.

Ingredienti

  • 2 sovracosce di tacchino
  • un mazzo di asparagi verdi
  • 2 porri
  • qb olio extravergine di oliva
  • qb timo e maggiorana freschi
  • 2 spicchi d'aglio
  • qb sale e pepe

Procedimento

1

Iniziamo la preparazione della sovracoscia di tacchino grigliata dal dissossare la carne (potete già chiedere al vostro macellaio di fiducia di farlo). 
Una volta pulita, mettetela a marinare con olio, aglio, timo e maggiorana fresca.

2

Mentre la carne marina, preparatevi il contorno, in questo caso noi abbiamo usato asparagi verdi e porri. Lavate e mondate i porri, tagliateli a rondelle di circa 1cm di spessore. 

3

Passiamo agli asparagi, lavateli e mondateli tagliando l'ultima parte del gambo. Ora per una migliore cottura, sbollentateli in acqua bollente per circa un paio di minuti. Scolateli e raffreddateli in acqua e ghiaccio.

4

Ora non vi resta che accendere il BBQ, o la griglia di ghisa. Salate prima di mettere sul fuoco. Quando il bbq o la griglia sono ben caldi fate cuocere il tacchino sulla pelle, quando il lato pelle risulterà ben cotto, giratelo e continuate la cottura. 
Cuocete anche gli asparagi un paio di minuti per lato e ugualmente i porri, circa 4-5 minuti per lato. 

5

Preparatevi un intingolo di olio extravergine d'oliva, sale, pepe e aglio. Cospargete le verdure e se volete anche la carne. 
Sporzionate e servite, oppure servite tutto assieme in un piatto da portata e ponetelo a centro tavola, per un pranzo o cena più conviviale!

 

Consigli

☞ Volete dare un tocco più rock? Accompagnateli da una salsa di senape e miele.

♫ Food rockers nostalgici del vinilea questo link  potete acquistare il singolo Nothing Like The Sun di Sting

Ricette correlate

Crostini con crema di radicchio tardivo, tonno e tacchino arrosto
Crostini con crema di radicchio tardivo, tonno e tacchino arrosto
Croissant salato con tacchino, radicchio rosso, salsa tonnata e liquirizia
Croissant salato con tacchino, radicchio rosso, salsa tonnata e liquirizia
Risotto agli asparagi e speck
Risotto agli asparagi e speck
Mezze maniche salsiccia, asparagi e pecorino
Mezze maniche salsiccia, asparagi e pecorino
Insalata di seppie e asparagi verdi
Insalata di seppie e asparagi verdi
Fonduta di primo fiore, asparagi e riso venere
Fonduta di primo fiore, asparagi e riso venere

0 Commenti

Lascia un commento per primo!

Lascia un commento

* Campo obbligatorio. La tua email non verrà pubblicata.

Non condivideremo mai i tuoi dati. Cliccando acconsentirai al trattamento dei miei dati personali e confermo di aver letto l'Informativa Privacy [link privacy]

Sponsorship, help us!

Amici food rockers, vi ricordiamo che il progetto Food'n Rock non riceve finanziamenti da nessuno, il lavoro viene fatto per passione della cucina e del Rock’n Roll! Qualsiasi sponsorizzazione per il progetto ci sarà di grande aiuto per continuare al meglio.


Clicca il logo Paypal e prosegui su paypal.com. Inserisci l'importo della tua donazione e prosegui.