Blog

La mostra sul cibo del futuro “FOOD: Bigger than the plate” al V&A Museum di Londra

Più che un piatto da gustare con gli occhi, cosa e come mangiamo oggi e cosa mangeremo domani? Al Victoria & Albert Museum di Londra c'è una mostra fino al 20 ottobre che spiega da dove arriva il cibo che finisce nei nostri piatti e cerca di immaginare il cibo che sarà domani e come cambieranno i nostri gusti e le nostre scelte.

Il cibo è uno degli strumenti più potenti in grado di modellare il mondo in cui viviamo. Attraverso politiche del cosa e come tutti noi creiamo la società, la cultura e il piacere. Senza dubbio siamo arrivati a un momento storico cruciale per chiederci che tipo di cibo mangeremo domani sia a livello estetico e di sapore ma sopratutto che impatto avrà. 

A spiegare tutto ciò sono oltre 70 i progetti contemporanei sull'alimentazione e sostenibilità che si snodano nella mostra, nati e realizzati da collaborazioni tra artisti, designer, chef, scienziati e agricoltori. L'esibizione divisa in quattro sezioni: Compost, Farming, Trading e Eating affronta il ciclo di crescita, produzione e consumo del cibo di cui facciamo parte quotidianamente. Questi progetti narrano sia la storia e vita degli alimenti, come il passaporto di un carico di banane, ma anche mettono in luce e pongono attenzione al rapporto che noi esseri umani abbiamo con il cibo e il mondo naturale.

Sicuramente una mostra ricca di stimoli, che presenta studi scientifici, documentari e installazioni interattive, ma anche fotografie e grafiche, passando per prodotti derivati da scarti o meno di cibo. Ad esempio il lavoro del giovane designer Fernando Laposse che con gli scarti di varietà di mais colorato del Messico riesce a creare un nuovo materiale da usare, o l’installazione della Urban Mushroom Farm che con i fondi di caffè dà vita a una coltivazione di funghi commestibili.

Ma i progetti sono veramente tanti e notevoli da farvi dire "WOW!", come imballaggi per liquidi sostenibil e commestibili a base di estratti di alghe, o esperimenti spinti legati alla cucina come fermentazioni o formaggi realizzati da batteri umani.

Infine a chiudere l'esibizione prima dell'uscita c'è un popup gastronomico che invita ogni visitatore a rispondere ad alcune domande sul tema del futuro alimentare e il risultatato sarà applicato con un piccolo assaggio culinario. Se siete di passaggio a Londra non dimenticate di passare a vedere questa mostra.

 

Dove: Victoria and Albert Museum, Londra
Quando: fino al 20 ottobre 2019
Costo: 17£
Infowww.vam.ac.uk

Lascia un commento

* Campo obbligatorio. La tua email non verrà pubblicata.

Contattaci

Per cucina a domicilio, informazioni, consulenza e collaborazioni scrivi a hello@foodnrock.com

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ricette e novità tramite e-mail.

Follow Us On Instagram

Seguici su Instagram