Blog

Le stagioni in tavola: autunno. Frutta, ortaggi di stagione

Sono buone le arance di luglio? Posso mangiare le fragole a settembre? Perché devo aspettare dicembre per il radicchio rosso di Treviso? Peperoni e pomodori d’inverno, è il momento giusto?
Al giorno d’oggi in cui la spesa è sempre più destagionalizzata, in cui nei banchi di mercati e supermercati si può trovare di tutto: da arance a luglio, peperoni e pomodori d’inverno, fragole a ottobre, non è facile orientarsi sull’acquisto giusto dei prodotti di stagione.

Qui di seguito abbiamo pensato di pubblicare una sorta di “almanacco d’autunno“, una piccola guida sui prodotti dei mesi che vanno da settembre a dicembre. Troverete anche l’elenco delle proprietà benefiche di alcune delle materie prime che abbiamo utilizzato in questo ricettario. Si tratta di frutta e verdura reperibile durante i mesi autunnali. Chiaramente se avete la possibilità acquistatela direttamente dal contadino, nei farmers markets, ovvero orientatevi alla filosofia del KM0, in modo che oltre alla qualità anche le proprietà nutritive e benefiche rimangano inalterate. Allo stesso tempo apporterete anche vantaggi all’ambiente in chiave ecologica legati dal concetto del “trasporto breve e meno inquinante”. 

Zucca
La zucca è un simbolo, per antonomasia, di cibo autunnale. La sua polpa offre antiossidanti e carotenoidi, è inoltre ricca di sali minerali, vitamina A e di alcuni acidi grassi come l’omega 3. Il gusto della zucca si sposa alla perfezione sia con piatti salati che dolci.

Castagne
Le castagne, come tutti gli alimenti di origine vegetale non contengono colesterolo, sono fonte di importanti sali minerali e proteine. Hanno un alto contenuto calorico, utile in autunno per darci l’energia necessaria in vista dell’inverno. Contengono inoltre fosforo, indispensabile al nostro sistema nervoso, sono fonte fibre e raccomandate alle donne in gravidanza essendo ricche di acido folico.

Carote
Le carote hanno molteplici proprietà benefiche: essendo la principale fonte di beta-carotene, hanno una forte azione antiossidante ed antitumorale, contrastando i radicali liberi e favorendo ono la crescita cellulare. Sono presenti anche alfa-arotene, luteina e zeaxantina; come tutti gli alimenti di colore arancione, giallo o rosso, favoriscono la bellezza della pelle e favoriscono l’abbronzatura.

Mele
Il famoso detto “una mela al giorno leva il medico da torno” è effettivamente corretto. La mela è infatti considerato un vero e proprio farmaco della natura: grassi e proteine sono quasi del tutto assenti mentre vi sono potassio, vitamina B, acido citrico e acido malico, oltre alla vitamina B.

Cavolo Nero
L’elevata presenza di potassio presente nel cavolo nero aiuta a regolare la pressione mentre i flavoinoidi sono preziosi alleati per rafforzare le nostre abilità mnemoniche, è inoltre ricco di le fibre che contribuiscono al buon funzionamento dell’apparato digerente ed intestinale. Sono presenti infine la vitamina A e , calcio e fosforo.

Puntarelle
Le puntarelle non solo sono buone, ma hanno molteplici effetti benefici. Favoruscono la digestione, contrastando stanchezza e sonnolenza, aiutano ad eliminare i grassi dall’intestino, ostacolano l’accumulo di colesterolo cattivo e tengono bassi i livelli di glicemia.
Hanno inoltre proprietà la diuretiche e depurative, aiutando l’organismo nell’eliminazione di tossine e liqidi in eccesso.

Arance
Le arance aiutano ad evitare l’invecchiamento della pelle, a rendere più forte il sistema immunitario e il nostro organismo contrastando i radicali liberi. L’arancia rossa ha particolari proprietà digestive e per un buon transito intestinale si consiglia di preservare il più possibile la pellicola bianca che separa il frutto dalla buccia.

Noci
Le noci sono un vero e proprio toccasana per il nostro organismo: la dose raccomandata è di 3 al giorno (avendo un alto contenuto calorco). Sono ricche di Omega 3e Omega 6, acidi grassi essenziali in grado di regolare il nostro sistema cardiocircolatorio e l’insorgenza di patologie tumorali. Oltre a contenere proteine, vitamina A, vitamina E, B1, B2, acido folico e fibre, alcuni studi hanno dimostrato che riescono a ridurre i livelli di stress a cui il nostro corpo è quotidianamente sottoposto.

Cipolle e Cipollotti
La cipolla e i cipollotti hanno effetti benefici per il nostro organismo, da sempre sono considerati un antibiotico naturale, insieme al miele infatti si trasforma in agente decongestiante per mali stagionali come raffreddore, tosse e tonsillite.
Si dice che, ad uso esterno, sia benefica anche per ammorbidire la pelle e per favorire la crescita dei capelli.
Le cipolle contengono zolfo, ferro, potassio, magnesio, fluoro, calcio, manganese, fosforo, Vitamina A, B, C ed E, oltre ad enzimi in grado di stimolare la digestione.

Calendario della stagionalità autunnale di frutta e verdura.
I prodotti sono inseriti in una griglia di mesi, in alcuni casi abbiamo calcolato una sorta di mesdia in quanto lo stesso prodotto coltivato al Nord o al Sud dell’Italia matura in tempi diversi.

SETTEMBRE DICEMBRE

Settembre

Ottobre

Novembre

Dicembre

Barbabietole, carote, castagne, cavoli, ce trioli, fichi, frutta in guscio, frutti di bosco, funghi, mele, melanzane, peperoni, pomodori, pere, prugne e susine, verze, zucche, zucchine.

Barbabietole, cardi, carote, castagne, cicorie da cespo, cipolle, cipollotti, cime di rapa, cavolfiori, cavoli e verze, finocchio, radicchi, frutta in guscio, mele, kiwi, rape, spinaci, funghi e tartufi, sedano rapa, topinambur, zucche.

Arance, clementine, barbabietole, cardi, castagne, broccoli, carote, cicorie da cespo, cipolle, cipollotti, cime di rapa, cavolfiori, cavoli e verze, finocchio, radicchi, frutta in guscio, mele, kiwi, rape, porri, rafano, spinaci, funghi e tartufi, sedano rapa, topinambur, zucche.

Arance, clementine, mandarini, cardi, castagne, broccoli, carote, cicorie da cespo, cime di rapa, cavolfiori, cavoli e verze, finocchio, radicchi, frutta in guscio, mele, kiwi, rape, rafano, porri, spinaci, funghi e tartufi, sedano rapa, topinambur, zucche.

Lascia un commento

* Campo obbligatorio. La tua email non verrà pubblicata.

Contattaci

Per cucina a domicilio, informazioni, consulenza e collaborazioni scrivi a hello@foodnrock.com

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ricette e novità tramite e-mail.

Follow Us On Instagram

Seguici su Instagram