Ricette : Secondi

I'm A King Bee - The Rolling Stones
Gallinella all'acqua pazza
  • Preparazione ~15 min
  • Cottura ~20 min
  • Ingredienti per 4 persone
  • Costo: Basso
  • Difficoltà: Bassa

Gallinella all'acqua pazza

4,7/5

I filetti di pesce all'acqua pazza è una classica ricetta di pesce dal gusto delicato e molto facile da preparare. Tradizione vorrebbe che all’acqua pazza si cucinino solo pesci interi, ma anche i filetti vanno comunque bene. I pesci più indicati sono: dentice, sarago, branzino, gallinella, San Pietro e orata.

L’acqua pazza è una tecnica di preparazione del pesce antica, che affonda le sue radici nella tradizione delle regioni di mare soprattutto del sud Italia e consiste nella cottura di pesci di medie dimensioni con olio, aglio e pomodorini tagliati a pezzi. Al termine si aggiunge del prezzemolo tritato finemente.

 La ricetta del pesce all'acqua pazza è un secondo piatto di pesce ideale da servire nel periodo primaverile-estivo, in quanto si presenta come una ricetta leggera e buonissima. Noi abbiamo usato la gallinella ma voi potete utilizzare il pesce che preferite. Scopriamo assieme com preparare questa facile e gustosa ricetta!

💡La ricetta tradizionale non lo prevede ma se voltete tenere integri, morbidi i fileti e e adensare a salsa l'acqua pazza, potete infarinare i filetti, meglio con farina di riso.

Ingredienti

  • 1kg di filetti di gallinella
  • 5-6 cipolle rosse piccole
  • 250g pomodori ciliegino
  • 10g di capperi (facoltativi)
  • 2 spicchi d'aglio
  • un bicchiere di vino bianco secco
  • qb origano fresco
  • qb prezzemolo fresco
  • qb olio extravergine d'oliva
  • qb sale e pepe

Procedimento

1

Iniziamo a realizzare una perfetta gallinella all'acqua pazza pulendo il pesce (potete chiedere direttamente al vostro pescivemndolo). Lavate e mondandate cipolline rosse e i pomodori.

2

Tagliate a metà sia i pomodori che le cipolline. Mettete sul fuoco una pentola abbastanza capiente per i vostri fileti, scaldate l'olio, aggiungete l'aglio in camicia e la cipolla tagliata. Fate soffriggere.

3

Ora aggiungete i pomodorini, i capperi (facoltativo), un trito di origano, sale e pepe. Rosolate per un paio di minuti e poi sfumate con il vino bianco.

4

Ora aggiungete i filetti di gallinella e fateli cuocere per 20-25 minuti coprendo la pentola con il coperchio. Se necessario aggiungete un goccio d'acqua.

5

Ora non vi resta che impiattare e servite con una abbondante spolverata di un trito finissimo di prezzemolo!

 

Consigli

☞ Volete dare un tocco più rock? Quando servite spolverate con un trito di finocchietto fresco e pepe.

♫ Food rockers nostalgici del vinile, a questo link potete acquistare l'album The Rolling Stones dei Rolling Stones.

Ricette correlate

Ravioli al nero ripieni di gallinella
Ravioli al nero ripieni di gallinella
Insalata di seppie e asparagi verdi
Insalata di seppie e asparagi verdi
Calamarata
Calamarata
Spaghetti allo scoglio
Spaghetti allo scoglio
Sgombro, crema di cavolfiore e aglio nero
Sgombro, crema di cavolfiore e aglio nero
Linguine salmone e asparagi
Linguine salmone e asparagi

0 Commenti

Lascia un commento per primo!

Lascia un commento

* Campo obbligatorio. La tua email non verrà pubblicata.
Sponsorship, help us!

Amici food rockers, vi ricordiamo che il progetto Food'n Rock non riceve finanziamenti da nessuno, il lavoro viene fatto per passione della cucina e del Rock’n Roll! Qualsiasi sponsorizzazione per il progetto ci sarà di grande aiuto per continuare al meglio.

DONATE CON
Donate con PayPal

Clicca il logo Paypal e prosegui su paypal.com. Inserisci l'importo della tua donazione e prosegui.