Ricette : Primi

I Walk the Line - Johnny Cash
Riso alla cantonese
  • Preparazione ~25 min
  • Cottura ~40 min
  • Ingredienti per 4 persone
  • Costo: Basso
  • Difficoltà: Bassa

Riso alla cantonese

4,3/5

Il riso alla cantonese così come lo conosciamo noi non è una ricetta tipica cinese, la quale infatti prevedeva originariamente l'utilizzo del pollo al posto del prosciutto cotto e l'assenza di uova. Il riso alla cantonese a noi familiare è una rivisitazione del tradizionale piatto asiatico chào fàn, letteralmente tradotto in “riso fritto”. 

Possiamo appunto affermare che il riso alla cantonese è una ricetta del tutto occidentale. I ristoranti cinesi infatti hanno pensato di riadattarla al palato occidentale e così è nato questo primo piatto al quale siamo tutti un pò affezionati. Può essere servito come primo piatto ma anche come piatto da accompagnamento.

Facile da realizzare, richiede l'utilizzo di pochi ingredienti e un'attrezzatura base, per questo facilmente replicabile a casa, seguite i nostri passaggi e vi spiegheremo come farlo in pochissimi e semplici passaggi!

PS: Per la versione vegetariana eliminate il prosciutto cotto a dadini e sostiuitelo con il Tofu o con altre verdure quali porro e carote. Per la versione vegan fate lo stesso eliminando anche l'uovo.

Ingredienti

  • 400 g riso basmati
  • 4 uova grandi
  • 2 fette di prosciutto cotto dallo spessore di 0,5cm
  • 200 g piselli
  • 1 scalogno
  • q.b. olio extra vergine di oliva
  • q.b. burro
  • q.b. olio di soia
  • q.b. pepe e sale 

Procedimento

1

In una pentola capiente mettete dell'acqua a bollire, salatela e una volta che avrà raggiunto il bollore cuocetevi il riso. 

Nota importante: il riso deve cuocere metà del tempo consigliato (in genere il riso basmati cuoce in 10 minuti, si consiglia passati 5 minuti di scolarlo).

2

Scolate quindi il riso e mettetelo a riposare in un bowl, aggiustate di sale, un pizzico di pepe e una generosa dose di olio di soia. Ogni tanto giratelo con un mestolo di legno. Deve riposare all'incirca una trentina di minuti.

3

Tagliate a mo' di trito lo scalogno e fatelo rosolare in padella con dell'olio extra vergine di oliva, raggiunta la doratura aggiungete i piselli e cuoceteli per pochi minuti, devono rimanere "croccanti", una volta cotti mettelo da parte.

4

Tagliate a dadini il prosciutto cotto e rosolatelo in padella (attenzione a non cuocerlo troppo, deve rimanere morbido e non croccante), una volta cotto mettelo da parte.

5

Procedete adesso con le uova: in una padella scaldate una noce di burro e cucinate le classice scumble eggs, una volta cotte mettele da parte.

6

Una volta che il riso avrà riposato prendete una padella tipo wok, versate l'olio di soia e il riso, cominciate a cuocerlo e mano a mano aggiungete tutti gli altri ingredienti.

7

Adesso non vi resta che condire con pepe, aggiustare di sale e olio ed impiattare.

 

Consigli

☞ Volete dare un tocco più rock? Aggiungete dei germogli di soia, basterà spadellarli per pochi minuti ed unirli al resto degli ingredienti.

♫ Food rockers nostalgici del vinile, a questo link  potete acquistare l'album The Legend Of Johnny Cash di Johnny Cash.

Ricette correlate

Controfiletto di manzo e radicchietto
Controfiletto di manzo e radicchietto
Tiramisù con crema al mascarpone senza uova
Tiramisù con crema al mascarpone senza uova
Insalata di seppioline e pomodori misti
Insalata di seppioline e pomodori misti
Zuppa di Carote Viola
Zuppa di Carote Viola
Homemade Burro di Arachidi
Homemade Burro di Arachidi
Chocolate Velvet
Chocolate Velvet

6 Commenti

  1. 6 Marzo 2020
    Lucia

    Buonissimo

    Rispondi
  2. 6 Marzo 2020
    Eleo

    Veramente buonissima! Io ho inserito un po’ di salsa di soia ed era fantastica!!

    Rispondi
  3. 4 Marzo 2020
    Carla78

    se i piselli sono surgelati va bene ugualmente?

    Rispondi
    1. 6 Marzo 2020
      Foodn Rock

      Certo, anche se sarebbe meglio usare sempre prodotti freschi!

      Rispondi
  4. 3 Marzo 2020
    David

    Si può utilizzare il riso integrale?

    Rispondi
    1. 6 Marzo 2020
      Foodn Rock

      Certamente!

      Rispondi

Lascia un commento

* Campo obbligatorio. La tua email non verrà pubblicata.
Sponsorship, help us!

Amici food rockers, vi ricordiamo che il progetto Food'n Rock non riceve finanziamenti da nessuno, il lavoro viene fatto per passione della cucina e del Rock’n Roll! Qualsiasi sponsorizzazione per il progetto ci sarà di grande aiuto per continuare al meglio.

DONATE CON
Donate con PayPal

Clicca il logo Paypal e prosegui su paypal.com. Inserisci l'importo della tua donazione e prosegui.