Blog

Autunno tempo di castagne: ricette, curiosità e cose da sapere

L'autunno inoltrato odora di muschio, di foglie umide e di terriccio, ma soprattutto le strade delle città odorano di affumicato delle caldarroste, al quale richiamo è impossibile resistere. Le castagne, frutto simbolo dell'autunno sono un alimento, conosciuto dalla notte dei tempi, molto gustoso e nutritivo che piace in tutte le forme. Scopriamo insieme curiosità e ricette con le castagne

Coltivato da secoli e secoli proprio per i suoi frutti, il castagno è una pianta antichissima e sembra infatti che derivi da un ceppo apparso circa 10 milioni di anni fa. La castagna, è un piccolo frutto, più o meno tondeggiante dotato di una sottile buccia coriacea di colore marrone con sfumature brune e rosse. La polpa è soda, bianca e dolce. Per convenzione si definiscono marroni, le castagne più grosse considerate di maggior pregio. Vanno quindi preferiti i frutti più grossi perchè hanno una maggiore resa.

Le castagne, come tutti gli alimenti di origine vegetale non contengono colesterolo, sono fonte di importanti sali minerali e proteine. Tra tutte le noci, sono le uniche a contenere la Vitamina C. Hanno un alto contenuto calorico, utile in autunno per darci l’energia necessaria in vista dell’inverno. Contengono inoltre fosforo, indispensabile al nostro sistema nervoso, sono fonte fibre e raccomandate alle donne in gravidanza essendo ricche di acido folico. Le castagne hanno un alto contenuto di carboidrati e questo spiega perché siano tradizionalmente considerate un ottimo sostituto delle patate. Vengono macinate per ottenere una farina ottima per pane e dolci.

Ecco alcune curiosità sulle castagne:

  • Le caldarroste, castagne arrostite sono uno street food molto diffuso nelle strade di tutta Europa e pare che nelle strade di Roma si vendessero già nel Sedicesimo Secolo.
  • Perché un castagno cominci a fruttificare ci vogliono almeno 15 anni, ma prima che le sue castagne siano davvero buone possono passarne anche più di 50. 
  • Con le castagne si produce anche la farina. La farina di castagne e tutti i prodotti derivati sono senza glutine
  • In Corsica la castagna viene lavorata per la preparazione di una birra tipica, la Pietra, che ha note di fumo intense.
  • Il primo marron glacé mai apparso sulla Terra sembra sia stato prodotto in Francia nel Sedicesimo Secolo. Ancora oggi molti degli oltre venti passaggi necessari a ottenere questo fantastico marrone candito e glassato si possono compiere solo a mano. Ecco perché sono squisiti ma non economici.

Le castagne secondo Alexandre Dumas, sono ottime con qualsiasi tipo di carne, ma l’abbinamento più azzeccato sicuramente è il maiale tanto che nel Grande Dizionario della Cucina inserisce una ricetta di castagne e salsicce.

Di ricette con le castagne ce ne sarebbero tante da raccontare e provare, qui la nostra piccola lista e ricordate sempre stay rock and love food... soprattutto se healthy.

 

Lascia un commento

* Campo obbligatorio. La tua email non verrà pubblicata.

Contattaci

Per cucina a domicilio, informazioni, consulenza e collaborazioni scrivi a hello@foodnrock.com

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ricette e novità tramite e-mail.

Follow Us On Instagram

Seguici su Instagram