Ricette : Primi

Rock & Roll - The Velvet Underground
Mezze maniche alla gricia
  • Preparazione ~10 min
  • Cottura ~15 min
  • Ingredienti per 4 persone
  • Costo: Basso
  • Difficoltà: Bassa

Mezze maniche alla gricia

5/5

Una ricetta minimal e perfetta, un po' amatriciana un po' cacio e pepe, avete mai preparato la pasta alla gricia? Sicuramente la meno conosciuta delle sorelle carbonara, amatriciana e se volete anche della cacio e pepe.

La pasta alla gricia è una delle The Fab Four  ricette della cucina romana. Detta anche amatriciana bianca, ovviamente perchè non condita con il pomodoro, la gricia è in realtà molto più simile ad una cacio e pepe, ma con meno formaggio e l’aggiunta del guanciale.

Come tanti piatti della cucina romana anche questa ricetta affonda le proprie radici nella tradizione e nella semplicità. Questo piatto semplice dalle origini povere, pastorali, consumato dai pastori di Amatrice come piatto unico ancora quando non si sapeva dell'esistenza oltre oceano del pomodoro. Infatti viene considerato il piatto antenato dell'amatriciana.

 Oggi è un primo piatto perfetto per un pasto veloce per chi non vuole rinunciare a un buon piatto di pasta anche se ha poco tempo! Ricordate che richiede una buona conoscenza della tradizione, degli ingredienti ma soprattutto delle tecniche base della cucina.

💡Il segreto per una pasta cremosa è proprio la cottura che deve essere al dente, poi completata in padella con altra acqua di cottura bollente per mantecare tutto insieme e creare un'avvolgente cremosità! Attenzione a non esagerare con l'acqua nel condimento.

Ingredienti

  • 320g di mezze maniche
  • 180g Guanciale di Amatrice 
  • 80g Pecorino romano grattato
  • qb pepe nero

Procedimento

1

Iniziamo la preparazione della nostra pasta alla gricia dal guanciale, il migliore è sicuramente il guanciale di Amatrice conciato con peperoncino e affumicato. 
Tagliatelo a fette piuttosto spesse e poi riducetelo a listarelle.

2

Ora fatelo andare a fiamma bassa in una padella, dove poi salterete la pasta, non serve aggiungere nessun grasso.
Fatelo rosolare lentamente, poi aggiungete un mestolo di acqua di cottura.

3

Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata, noi abbiamo optato per le mezze maniche Rummo. Scolatela al dente nella padella dove avete rosolato il guanciale.

4

Qui sta il punto critico: mantecatela con una generosa spolverata di pecorino romano e aggiungete poco alla volta dell'acqua di cottura. 
La pasta è pronta da servire quando verrà avvolta da una crema formata dal pecorino, il grasso del guanciale e l'acqua di cottura.

Impiattate completando con altro pecorino e abbondante pepe.

 

Consigli

☞ Volete dare un tocco più rock? Difficile dare un tocco rock a un primo piatto perfetto e minimal, ma se volete una nota piccante aggiungete del peperoncino secco prima di servire.

♫ Food rockers nostalgici del vinilea questo link  potete acquistare il singolo Loaded dei The Velvet Underground.

Ricette correlate

Supplì al telefono cacio e pepe e alla gricia
Supplì al telefono cacio e pepe e alla gricia
Spaghetti ubriachi al vino rosso
Spaghetti ubriachi al vino rosso
Mezze maniche salsiccia, asparagi e pecorino
Mezze maniche salsiccia, asparagi e pecorino
Pasta gamberi, zucchine e zafferano
Pasta gamberi, zucchine e zafferano
Orecchiette seppie e puntarelle
Orecchiette seppie e puntarelle
Pasta alla norma
Pasta alla norma

1 Commenti

  1. 3 Aprile 2020
    Giorgia88

    Lovely!!

    Rispondi

Lascia un commento

* Campo obbligatorio. La tua email non verrà pubblicata.
Follow us on Instagram!
Sponsorship, help us!

Amici food rockers, vi ricordiamo che il progetto Food'n Rock non riceve finanziamenti da nessuno, il lavoro viene fatto per passione della cucina e del Rock’n Roll! Qualsiasi sponsorizzazione per il progetto ci sarà di grande aiuto per continuare al meglio.

DONATE CON
Donate con PayPal

Clicca il logo Paypal e prosegui su paypal.com. Inserisci l'importo della tua donazione e prosegui.