Ricette : Primi

Satellite of Love - Lou Reed
Ravioli integrali spinaci e ricotta
  • Preparazione ~40 min
  • Cottura ~15 min
  • Ingredienti per 4 persone
  • Costo: Medio
  • Difficoltà: Media

Ravioli integrali spinaci e ricotta

4,5/5

Una ricetta di un primo piatto di pasta fresca un pò diverso dal solito, sono dei ravioli, o meglio delle mezze lune ma la pasta non è semplice pasta fresca, c'è farina integrale, un pò di burro e dell'erba cipollina. Il ripieno invece è un classico, spinaci e ricotta, delicato e sempre vincente. 

Il nostro consiglio è di tirare la pasta molto sottile e di mantecare bene con burro, parmigiano, erba cipollina e formare una cremina delicata con l'aiuto dell'acqua di cottura.

Un primo piatto sicuramente adatto alle basse temperature che però vi scalderà il cuore!

Ingredienti

Per la pasta sfoglia:

  • 300g farina integrale
  • 1 uovo
  • 10 g olio extra vergine di oliva
  • 70ml acqua tiepida
  • sale q.b

Per la farcitura:

  • 300g spinaci
  • 150g ricotta vaccina
  • 1 scalogno 
  • 50g parmigiano
  • 30g burro
  • 3 ciuffetti erba cipollina
  • noce moscata q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Per condire:

  • 50g burro
  • 3 ciuffetti di erba cipollina
  • parmigiano q.b.
  • pepe q.b.
  • acqua di cottura

Procedimento

1

Come primo passaggio occore fare la sfoglia per creare i nostri ravioli:

-su di una spianatoia formate la classica fontana con la farina, aggiungete al centro un uovo, burro fuso, sale, pepe, erba cipollina tritata finemente, sale e l'acqua tiepida un pò alla volta, mano a mano che impastate.

-formate un panetto e lasciate riposare.

2

Dedicatevi nel frattempo alla farcitura:

-sbollentate le spinaci, mettetele in una bowl di acqua e ghiaccio per preservare sia le sostanze che il colore,

-asciugatele e ripassatele in padella con aglio, olio e mezzo peperoncino

-lasciatele raffreddare e poi trasferitele in una bowl capiente, aggiungete la ricotta, il burro fuso e i condimenti.

3

Stendete la pasta sfoglia con l'aiuto di un mattarello su di una spianatoia precedentemente infarinata, tiratela in maniera molto sottile e con dei coppapasta dal diametro di 6cm (se non li possedete usate un bicchiere) procedete a creare dei cerchi dove al centro posizionerete la farcitura.

4

E' il momento di chiuderli, create una mezza luna e cercate di spingere fuori tutta l'aria, schiacciate gli angoli e bagnatevi i polpastrelli con dell'acqua e sigillatene la chiusura, se non siete sicuri che siano chiusi bene usate la forchetta per sigillarli definitivamente.

5

Quindo l'acqua bolle (precedentemente salata) cuocetevi la pasta fresca (impiegherà poco tempo, qualche minuto massimo), nel frattempo in un wok sciogliete del burro e quando la pasta sarà pronta ttasferitela nel wok, aggiungete mezzo bicchiere di acqua di cottura della pasta e procedete a mantecare, spegnete il fuoco e unite il parmigiano continuando a mantecare ed infine l'erba cipollina tagliata finemente e il pepe a guarnire.

 

Consigli

☞ Volete dare un tocco più rock? Servite con abbondante raspadüra.

♫ Food rockers nostalgici del vinilea questo link  potete acquistare il singolo Transformer delle Lou Reed

Strumenti utilizzati nella ricetta

Uulki® Mattarello 45 cm
Set di 4 Ciotole in Acciaio Inox
Tognana Set 3 padelle 20-24-28 cm
KitchenAid Set Pasta Robot da Cucina

Ricette correlate

Ravioli di ricotta e patate con burro al tarfufo
Ravioli di ricotta e patate con burro al tarfufo
Ravioli patate, pecorino, menta e pomodoro
Ravioli patate, pecorino, menta e pomodoro
Ravioli del plin, Casatella DOP e brodo di canocchie
Ravioli del plin, Casatella DOP e brodo di canocchie
Tortelli di branzino in brodo di lenticchie rosse
Tortelli di branzino in brodo di lenticchie rosse
Ravioli Cavolo nero e Salsiccia
Ravioli Cavolo nero e Salsiccia
Lasagna zucchine e salmone affumicato
Lasagna zucchine e salmone affumicato

0 Commenti

Lascia un commento per primo!

Lascia un commento

* Campo obbligatorio. La tua email non verrà pubblicata.
Follow us on Instagram!
Sponsorship, help us!

Amici food rockers, vi ricordiamo che il progetto Food'n Rock non riceve finanziamenti da nessuno, il lavoro viene fatto per passione della cucina e del Rock’n Roll! Qualsiasi sponsorizzazione per il progetto ci sarà di grande aiuto per continuare al meglio.

DONATE CON

Clicca il logo e prosegui su paypal.com